Demo

Rifugi O.M.G.

Benvenuti alla pagina ufficiale dei rifugi O.M.G. e della Società delle Guide Andine "Don Bosco en los Andes". Potrete trovare molte informazioni sui rifugi e sui servizi per una vostra futura venuta in Perù, nella Cordillera Blanca. Le fotografie e i testi appartengono ai volontari dell'Operazione Mato Grosso. Leggerete pagine di una storia vera, scritta da centinaia di ragazzi volontari, che dietro i passi e la tenacità di Padre Ugo de Censi (Padre Salesiano e dal 1976 Parroco di Chacas) si sono prodigati per rendere realtà il sogno di ridare le Ande agli Andini.

Andetrail 2015

Agosto 2015

ANDEtrail è una corsa inedita che si svolge nella Cordillera Blanca, alle pendici del Nevado Huascaran (6768 m slm) e rappresenta il desiderio di provare a correre un po’ più in alto, un po’ più lontano.

Scopri di piú

Padre Ugo De Censi

padre ugoSono nato in una valle delle Alpi. Ho vissuto in una “baita” la mia infanzia. La mamma mi mise in cuore un rispetto timoroso alla montagna e mi faceva pregare contro fulmini e grandinate. Il papà mi insegnò a guardare in giro e riconoscere le cime di casa nostra: il Bernina, il Badile, i Corni Bruciati, il Disgrazia…

Quando decisi di andare tra i poveri in Perù supplicai il vescovo di Huari di assegnarmi una parrocchia tra le valli più interne delle Ande.
Mi affidò Chacas e Yanama che sono al centro della Cordillera dai 3000 ai 4000 m. ai piedi del Huascaran, Huandoy…

Così le montagne fanno da corona alla mia vita. Per la mia gente le montagne sono “belle” se danno pascolo e legna, mentre rocce e ghiacciai dicono solo freddo e fame. Da 30 anni qualcosa è cambiato attorno a loro. Dai ripidi pendii dove coltivano patate e segale i campesinos han visto passare gente con strane fogge: zaini e vestiti colorati. Cosa troveranno sulle cime?
Cosa c'è che li attira?
Tanti di questi nuovi venuti non calpestano i fiori, ma passano sopra alla povertà e alle abitudini di questa gente. Spesso neppure si accorgono della gente che vive ai piedi delle montagne che scalano. Con gli occhi di questi campesinos guardo i nuovi “conquistatori”… li capisco perché anch'io amo la montagna, però qui parlano di aprire nuove vie alle cime. 

Non potrebbero aiutarmi ad aprire UN CAMMINO ANCHE AI MIEI GIOVANI, figli dei campesinos, che per guadagnare il pane scappano a Lima?

 

Dicono di Noi

  • La salita è faticosa
    ma l'accoglienza la ripaga tutta!

  • Il Mato Grosso mi ha insegnato che
    si può trovare gente che fa del bene anche a 3000 metri!

  • Salita, notte al rifugio ed escursione ancora piú in alto il giorno dopo.
    Questa si che e' vita!